Skip to content

Stefano Bollani a Chiasso

Stefano Bollani è innanzitutto un pianista jazz. Ma anche compositore, cantante, scrittore, attore, umorista, un vero e proprio showman a 360°. Il suo talento gli ha permesso di conquistare milioni di fan e soprattutto la stima e il rispetto di alcuni degli artisti più famosi, importanti e amati al mondo. Nato a Milano il 5 dicembre 1972, all’età di sei anni comincia a studiare pianoforte. Dopo il diploma di conservatorio conseguito a Firenze nel 1993 e una breve esperienza come turnista nel mondo della musica pop, si afferma nel jazz, salendo sui palchi più prestigiosi del mondo (da Umbria Jazz al festival di Montreal, dalla Town Hall di New York alla Fenice di Venezia, dal Barbican di Londra e la Salle Pleyel di Parigi fino alla Scala di Milano). Collabora con grandissimi musicisti tra cui Richard Galliano, Phil Woods, Lee Konitz, Chick Corea, Gato Barbieri, Bill Frisell, John Abercrombie, Pat Metheny, Bobby McFerrin, Sol Gabetta, Fred Hersch, Martial Solal, Chano Dominguez, Chucho Valdés, Gonzalo Rubalcaba, Uri Caine, Diego Schissi, Igudesman & Joo, Miroslav Vitous, Aldo Romano, Jimmy Cobb, Roy Haynes, Michel Portal, Luis Bacalov, Riz Ortolani. Nel 1996 inizia una fondamentale collaborazione con il suo mentore Enrico Rava. Tengono insieme centinaia di concerti e incidono 13 dischi. Nel 1998 un la rivista specializzata “Musica Jazz” lo proclama nuovo miglior talento dell’anno.

Per chi volesse apprezzare dal vivo le grandi capacità di Stefano Bollani, l’appuntamento è per il 3 febbraio, presso il Centro Culturale di Chiasso.

Condividi!

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest