Skip to content

Sanificazione ecologica con l’ozono

Sanificazione ecologica con l’ozono

Con l’avvento del Covid-19 è diventato sempre più importante sanificare gli ambienti chiusi per riuscire a contrastare il diffondersi dell’epidemia. In media trascorriamo l’85% del tempo in luoghi come uffici, scuole, in casa, in palestra, in centri commerciali ed é quindi fondamentale che in questi ambienti si riducano al minimo i fattori di rischio. Con sanificazione degli ambienti si intende un intervento mirato a eliminare batteri e agenti contaminanti presenti nell’aria e sulle superfici che con le comuni pulizie non si riescono a rimuovere. Si attua, avvalendosi di prodotti e macchinari idonei a riportare il carico microbico entro standard di igiene accettabili ed ottimali, che dipendono dalla destinazione d’uso degli ambienti interessati. La sanificazione deve comunque essere preceduta dalla pulizia. E’ importante sottolineare che la sanificazione ambientale, non sarebbe da effettuare in modo straordinario, ma considerarla come un’attività ordinaria nel rispetto delle normative vigenti e a tutela della salute.  Per la sanificazione una soluzione efficace è senza dubbio l’impiego dell’ozono (ossigeno attivo). Questa molecola (O3),  considerata un “killer di virus” naturale, è stata usata da più di 100 anni per la sanificazione, disinfezione, sterilizzazione e deodorizzazione di ambienti domestici e professionali grazie al suo forte potere ossidante. I generatori di ozono provocano la scissione delle molecole di ossigeno presenti nell’aria. L’ozono inattiva i virus e modifica la permeabilità della parete cellulare dei batteri, andando quindi a eliminare qualsiasi agente patogeno. Nella sua forma gassosa permette una sanificazione minuziosa in qualunque ambiente, poiché riesce a raggiungere anche gli anfratti più inaccessibili. Essendo un gas instabile, dopo poco tempo decade, riconvertendo le molecole in ossigeno e permettendo l’utilizzo dei locali.

Perché la sanificazione con l’ozono?

Economico: non richiede la presenza di un operatore. Un minimo consumo di energia elettrica è sufficiente per eliminare in pochi minuti corona virus e agenti patogeni.

Ecologico: non si utilizzano prodotti chimici. L’ossigeno si trasforma in ozono che successivamente si riconverte in ossigeno.

Efficace: abbatte in modo sicuro batteri, virus, acari, funghi e muffe per ossidazione. Essendo un gas riesce a raggiungere anche i punti più inaccessibili. 

Per effettuare operazioni di sanificazione degli ambienti, è fondamentale affidarsi ad aziende che siano un grado di proporre un servizio di qualità, affidabilità e professionalità.

Noi vi consigliamo di contattare la nostra azienda partner: Sistemi Integrati Sagl

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest