Skip to content

La coibentazione del tetto

La coibentazione del tetto

ll tetto è un elemento fondamentale della casa, perché la protegge da infiltrazioni d’acqua, umidità e dispersioni termiche, permette di avere stanze confortevoli e una riduzione del consumo di energia per il riscaldamento. Avere un tetto sicuro, rinnovato ed efficiente, consente, inoltre,  al valore dell’edificio di potersi incrementare anche in maniera tangibile e importante, ma soprattutto permette di abitare una casa solida e sicura. Molto spesso tetti realizzati molti anni fa non sono più’ conformi ai moderni standard e quindi prima o poi arriva il momento di prendere in considerazione il rifacimento del vecchio tetto, della sottostruttura o anche dello strato termoisolante, per evitare l’insorgere di problemi e danneggiamenti anche alle mura dell’abitazione.

La coibentazione è una tecnica di isolamento termico e acustico. Grazie ad una buona copertura e all’utilizzo di materiali specifici, gli ambienti e i tetti vengono isolati in modo da evitare possibili dispersioni di calore. Un sistema di isolamento rende maggiormente confortevole l’ambiente domestico consentendo di trattenere il calore durante la stagione fredda e mantenere fresco l’ambiente durante il periodo estivo.

La coibentazione è un intervento che può essere realizzato sia sulle falde del tetto che, in alternativa, direttamente sui sottotetti a condizione, però, che questi ultimi non siano abitabili (ovvero che non vi sia, ad esempio, realizzata una mansarda).

Realizzare una coibentazione del tetto, a regola d’arte, significa innanzitutto dotare la propria abitazione di un perfetto livello di isolamento. Questo porta con sé una serie di vantaggi che sicuramente non devono essere trascurati. Il primo tra tutti consiste di certo nel minore consumo di energia sia per il raffreddamento che per il riscaldamento dell’ambiente interno rispetto a quello esterno. Questo è possibile grazie anche e soprattutto alla minore, se non addirittura assente, dispersione di calore. 

Per la coibentazione del tetto vengono utilizzati diversi materiali, di origine naturale e non. Esistono diverse tipologie di pannelli isolanti:

  • fibra di legno;
  • vetro granulare;
  • sughero;
  • schiuma di poliuretano espanso.

Si tratta di un lavoro che necessita di personale specializzato perché dal perfetto isolamento dell’abitazione dipendono una serie di fattori importantissimi per il futuro energetico.

Noi vi consigliamo di contattare la nostra azienda partner: Bernet sa

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest