Skip to content

Il cartongesso

Il cartongesso

Il cartongesso è un materiale da costruzione utilizzato nell’edilizia moderna apprezzato soprattutto per sue caratteristiche tecniche come:

  • la velocità d’applicazione
  • il costo
  • la possibilità di essere modellato a proprio piacimento con molta facilità

Ormai molto diffuso, viene utilizzato in diversi modi: dall’arredo alla costruzione di controsoffitti e pareti divisorie. Diffusosi prima negli Stati Uniti e poi nel Nord Europa, è ormai uno dei protagonisti dell’edilizia anche in Svizzera. È un materiale di cui sentiamo parlare molto, ma spesso ci sfuggono i suoi molteplici utilizzi e di certo non immaginiamo in quanto di ciò che ci circonda, negli spazi che viviamo e frequentiamo ogni giorno, sia presente.

Il cartongesso è prodotto e venduto in lastre, composte da gesso e particolari fogli di cartone. I pannelli in cartongesso possono avere differenti spessori, anche se tra i più utilizzati ci sono quelli da 13 mm. Il successo di questo materiale da costruzione dipende dalle sue caratteristiche, oltre che dalla facilità e velocità di posa: si applica velocemente e facilmente può essere rimosso, costa poco e ai progettisti piace molto perché è estremamente versatile e può essere modellato, assecondando così l’aspetto creativo del loro linguaggio. Questo lo rende un prodotto perfetto per diversi interventi, come controsoffitti, contropareti, pareti divisorie e anche componenti d’arredo, come librerie a muro. Si tratta di un materiale naturale e proprio per questo suo essere ecologico viene spesso utilizzato anche per la realizzazione di edifici ecosostenibili.

Il suo utilizzo diffuso, oltre alla facilità di montaggio, dipende anche da alcune sue proprietà positive, come la resistenza al fuoco e all’acqua. Inoltre ha buone proprietà isolanti acustiche e termiche, il che spesso lo rende il materiale adatto per la costruzione di contropareti o pareti in cartongesso divisorie, sia interne che tra diversi alloggi. Le lastre cartongesso sono utilizzate anche per ridurre i problemi di umidità, migliorando il microclima interno.

Tipologie di pannelli in commercio, lo spessore cambia in base alla tipologia:

  • cartongesso termoacustico, con un lato di polistirolo o polistirene in diversi spessori
  • cartongesso idrorepellente, lastre a bassissimo assorbimento di acqua per cucine, bagni, lavanderie
  • cartongesso per isolamento acustico, lastre con all’interno speciali colle antiacustiche, per camere d’albergo, ospedali, uffici, scuole
  • cartongesso resistente ai carichi, speciali lastre che servono per strutture resistenti ai carichi (controsoffitti portanti, piani lavello o tramezzi)

Per scelta delle soluzioni migliori e per la realizzazione di opere in cartongesso, è fondamentale affidarsi ad aziende competenti preparate ed esperte.

Noi vi consigliamo di contattare: Serie A Renova

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest