Skip to content

Energie Rinnovabili, l’importanza degli incentivi

Le energie rinnovabili sono quelle provenienti da fonti non soggette a esaurimento, come il sole, il vento o il calore della terra. A differenza delle fonti fossili, lo sfruttamento da parte dell’uomo delle fonti rinnovabili non esaurisce le scorte disponibili e dunque non impedisce alle generazioni future di utilizzare le stesse fonti. Le fonti rinnovabili hanno anche un’altra importante caratteristica: il loro utilizzo in genere non comporta l’emissione di agenti inquinanti, come le polveri sottili che formano lo smog o gli agenti chimici che causano le piogge acide. I più importanti tipi di energie rinnovabili prodotti in Svizzera sono l’energia idroelettrica, l’energia solare, il calore ambientale (pompe di calore) nonché  l’energia ottenuta dalla biomassa (legna), dal vento (eolica) e dall’incenerimento dei rifiuti.

La Strategia Energetica 2050 della Confederazione prevede la transizione verso un sistema energetico interamente rinnovabile entro il 2050. Il 12 luglio 2021 è entrato in vigore il nuovo programma promozionale in ambito energetico per il periodo 2021-2025. Di seguito alcuni incentivi cantonali, relativi alle energie rinnovabili.

Pompe di calore di grande potenza
Condizioni:
potenza termica nominale dell’impianto di almeno 200 kWth, alimentazione di una rete di teleriscaldamento.
Contributo: massimo 20% dei costi d’investimento riconosciuti.
Termine fine lavori: 24 mesi dalla data della decisione di incentivo. Entro questo termine deve anche essere inoltrato il formulario di fine lavori completo alla sezione della protezione dell’aria dell’acqua e del suolo (SPAAS).

Sostituzione una pompa di calore

Condizioni: sostituzione di una pompa di calore esistente, installata prima del 2000, con una nuova pompa di calore (aria/acqua, acqua/acqua o salamoia/ acqua).

Contributo: Incentivo pari a Fr. 7.000.-+ Fr.180.- KWth per impianti con pompa di calore aria/acqua fino a 15 KWth. Incentivo pari a Fr. 6.000.-+ Fr.180.- KWth per impianti con pompa di calore aria/acqua superiore a 15 KWth.

Termine: 12 mesi dalla data della decisione di incentivo. Entro questo termine deve essere inoltrato il formulario di fine lavori completo alla Sezione della protezione dell’aria dell’acqua e del suolo (SPAAS).

Fotovoltaico 

Condizioni: impianti fotovoltaici allacciati alla rete e realizzati in Ticino. La domanda preliminare deve essere inoltrata prima dell’inizio dei lavori. Impianti che beneficiano della SRI non possono ottenere gli incentivi cantonali, nè farvi capo rinunciando a quelli federali. L’energia in esubero e i certificati devono essere venduti ad AET,  non è presente alcuna limitazione alla potenza degli impianti.

Importo: per impianti messi in esercizio entro il 31.03.2022: 1/3 della RUP/RUG, per impianti messi in esercizio dal 01.04.2022: fino a 30kW: 50% della RUP/RUG, oltre 30kW: 50% della RUP/RUG fino a 30 kW + 1/3 della RUP/RUG per la restante potenza nominale dell’impianto Max Fr. 250.000.-.

Validità  promessa preliminare: 1 anno

Impianti solari termici

Condizioni: realizzazione su edifici esistenti, impianti repertoriati su www.listacollettori.ch e che dispongono della garanzia di prestazione valida (GPV), potenza nominale minima di 2 kWth. Impianti con potenza termica > 20 kWth devono essere dotati di un sistema di sorveglianza secondo le prescrizioni di Swisssolar.

Contributo: Fr. 2.500.- + Fr. 500.-/kWth

Termine: 12 mesi dalla data della decisione di incentivo. Entro questo termine deve essere inoltrato il formulario di fine lavori completo alla Sezione della protezione dell’aria dell’acqua e del suolo (SPAAS). 

Nella scelta verso l’energia rinnovabile piu idonea alla proprie esigenze, è fondamentale rivolgersi ad aziende di grande esperienza e professionalità , in grado di consigliarvi al meglio ed effettuare l’installazione e la manutenzione a regola d’arte.

Condividi!

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest