Skip to content

Come risolvere i danni da muffa

Come risolvere i danni da muffa

Riconoscerla in casa al primo sguardo è facile, ma di cosa si tratta veramente? Muffa è un termine generico usato per indicare un microrganismo appartenente alla vasta famiglia dei funghi. Si tratta di un agglomerato di miceli che si riproducono, per mezzo di spore, esclusivamente in ambienti umidi. A seconda di vari fattori, può manifestarsi con aspetti e colori differenti. Le cause più comuni per il propagarsi della muffa sono la presenza di ponti termici, difetti nella posa in opera di coibentazione, infiltrazioni acqua piovana, risalita dal terreno, condensa e umidità dell’aria, scarsa traspirabilità delle pareti, errate abitudini di riscaldamento e scarsa ventilazione dell’immobile.

La presenza di macchie umide sui muri rappresenta un campanello d’allarme che potrebbe mettere a repentaglio il comfort termico della casa: è in questo caso che muffe e batteri proliferano, provocando danni alla salute e conseguenze anche per gli oggetti d’arredo.

Il problema della muffa, quindi, deve essere risolto il prima possibile, per evitare che essa si espanda e diventi sempre più radicata sulla parete. Come fare per eliminarla? Si può utilizzare una pittura termoisolante. La pittura termoisolante è una particolare imbiancatura che trasferisce il potere di isolamento termico alle pareti. In questo modo, la condensa non sarà più dannosa. Non si formeranno più le muffe e non si correrà neanche il rischio di un distacco dell’intonaco. Addirittura, la presenza della muffa può risultare anche nociva per le parti strutturali della casa. Ma a tutto questo c’è un rimedio, l’idropittura termoisolante appunto. Quest’ultima quindi mira a risolvere il problema della muffa. La pittura si applica con la stessa facilità di una qualsiasi altra pittura. In genere, essa si utilizza sulle pareti delle zone più umide della casa. Si tratta quindi del bagno oppure della cucina o anche di una cantina o un seminterrato. L’idropittura termoisolante in estate riflette sia la luce che il calore del sole, garantendo un isolamento dell’ambiente. Ovviamente, tale pittura non è l’unica soluzione da attuare, per  risolvere il problema della muffa. In determinati casi, occorre anche intervenire con azioni che vadano ad incidere in maniera più invasiva sulle pareti dell’abitazione, non soltanto pitturandole.

Per affrontare e risolvere al meglio i problemi relativi alla muffa è fondamentale affidarsi ad aziende esperte e professionali, noi vi consigliamo di rivolgervi a: Pinturama di Moccia Enrico

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest